Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece previsti cookie tecnici e di terze parti.
Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

ACCETTO
Menu
Ora in onda

TEATRO DEL SILENZIO 2018

City Sound & Events è lieta di annunciare la tredicesima edizione del Teatro del Silenzio, l'esclusivo evento che ogni anno prende vita sulle colline natie del Maestro Bocelli a Lajatico in provincia di Pisa.
Sabato 28 luglio 2018, ore 20.15 - Lunedì 30 luglio 2018, ore 20.15

In assoluta anteprima – e con alcune riserve da sciogliere, data la complessità del progetto, quanto mai ambizioso – abbiamo il piacere di annunciare che la tredicesima edizione sarà dedicata alla rappresentazione dell’opera “ANDREA CHÉNIER” di Umberto Giordano.
Andrea Bocelli torna alla sua più grande passione, proponendo il titolo cui in assoluto è emotivamente più legato: la prima opera lirica che ha ascoltato ed imparato nella sua vita, quella che più ha amato, quella da cui è tratta la prima aria che – all’età di 8 anni – egli ha cantato e fissato in una registrazione che ancora oggi è possibile ascoltare.
Andrea Chénier è l’opera dell’amore che trionfa, è l’opera “del tenore”: il protagonista infatti è quasi sempre in scena ed interpreta pagine celeberrime, commoventi e particolarmente amate dal pubblico. Come quel “Un dì all’azzurro spazio” il cui ascolto (nell’interpretazione di Franco Corelli) fu cruciale fin nell’infanzia di Bocelli: prima scintilla di una passione e di un percorso di formazione che lo ha portato ad intraprendere la carriera di cantante lirico.

Nel 2010 Andrea Bocelli ha inciso “Andrea Chénier” per Decca/Sugar, sotto la direzione del M° Marco Armiliato e con l’Orchestra Sinfonica “Giuseppe Verdi” di Milano.

Andrea Chénier propone una trama a metà tra melodramma d’amore e dramma storico poliziesco. La vicenda, ispirata alla vita vera del poeta francese André Chénier (1762 - 1794), è avventurosa e sanguigna. Grazie ad una musica straripante di emozioni ed anche di potenti effetti, i personaggi si esprimono in scena con inedita impetuosità. Tutto è veloce, gli avvenimenti si susseguono lasciandoci senza respiro.
È un’opera che cattura fin dalle prime note: avvincente, commuovente, facile da seguire, parla direttamente al cuore attraverso pagine immortali... Per voce del protagonista (citiamo ad esempio la Romanza di Chénier “Come un bel dì di maggio”), ma anche del baritono, come il “Monologo” di Gerard “Nemico della patria?”, e del soprano: ad esempio “La mamma morta”, aria utilizzata anche all’interno della colonna sonora del film “Philadelphia”, in una scena memorabile con Tom Hanks.

Andrea Chénier è l’opera lirica più importante legata alla rivoluzione francese, è un dramma di ambiente storico in quattro quadri, concepito secondo i canoni del Verismo musicale.

Ancora una volta, nell'incantevole scenario di Lajatico, sulle colline toscane, sarà possibile vivere l’eccezionale esperienza di ascoltare dal vivo la voce del Maestro Andrea Bocelli nei luoghi dove è nato e cresciuto accompagnato come sempre da un'orchestra sinfonica, un coro e da un cast artistico di profilo internazionale.

Info e prevendite su Vivaticket, City Sound e la Vetrina di Lajatico .

RADIO ITALIA E' RADIO UFFICIALE DEL "TEATRO DEL SILENZIO 2018"

Photogallery: TEATRO DEL SILENZIO 2018