Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece previsti cookie tecnici e di terze parti.
Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

ACCETTO
Menu
Ora in onda

Levante: leggi il dolce messaggio per la nonna Rosalia Il video de “Lo stretto necessario” con Carmen Consoli e la tracklist del disco 06-07-2019

Levante si gode il successo del suo nuovo singolo con Carmen Consoli e pubblica il video della canzone. “Lo stretto necessario”, per lei, è anche la sua amata nonna Rosalia, a cui dedica un tenero post sui social. Intanto, prosegue l'avvicinamento al disco “Magmamemoria”: ecco la tracklist completa.

È un vero e proprio racconto quello con cui Levante, 32 anni, descrive la sua nonna: “Oggi mi manca particolarmente. Ieri mi ha salutato, come fa tutte le volte che vado via, attraverso i fili dei panni stesi, dicendomi 'bommiaggiu'”, scrive online. “Io la guardo e rido mentre mi mostra la fronte accartocciata e la sua unica vera ruga, quella della disapprovazione che le si forma tra le sopracciglia”.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

R O S A L I A [lo stretto necessario]. Oggi mi manca particolarmente. Ieri mi ha salutato, come fa tutte le volte che vado via, attraverso i fili dei panni stesi, dicendomi “bommiaggiu”. Di nascosto ha infilato nella mia sacca di tela nera una tortina tomarchio . L’ho mangiata stamattina dopo i miei due soliti caffè. “A nonna, tuttu stu cafè ti fa male!” E io la guardo e rido mentre mi mostra la fronte accartocciata e la sua unica vera ruga, quella della disapprovazione che le si forma tra le sopracciglia. Novantuno anni e tiene in vita mio padre da ventitré, oramai. Ha una macchia a forma di cuore sul polso destro. Penso che passerei la vita a guardarla muoversi. Ti amo Rosalia, sei la Sicilia forte, testarda, di cuore, generosa, discreta, piena di dignità che io ho avuto la fortuna di vivere. Torno presto da te. Ps. Il video non gliel’ho mostrato perché noi abbiamo un certo modo di guardarci e so che in mia presenza avrebbe vissuto il tutto con un po’ di imbarazzo. Voi, invece, lo state guardando e tanto e di questo vi ringrazio infinitamente #lostrettonecessario #levantemagma #levantecanta #levantecaos #levantegipsy

Un post condiviso da L E V A N T E (@levanteofficial) in data: 6 Lug 2019 alle ore 3:12 PDT

Nonna Rosalia ha 91 anni e una “macchia a forma di cuore” sul polso destro. “Penso che passerei la vita a guardarla muoversi”, prosegue la cantautrice, che conclude così il suo messaggio: “Ti amo Rosalia, sei la Sicilia forte, testarda, di cuore, generosa, discreta, piena di dignità che io ho avuto la fortuna di vivere”.

Nonostante il loro bellissimo rapporto, però, Levante non ha ancora mostrato alla nonna il video del suo ultimo singolo “Lo stretto necessario”, realizzato in collaborazione con Carmen Consoli. “Abbiamo un certo modo di guardarci e so che in mia presenza avrebbe vissuto il tutto con un po’ di imbarazzo”, ha spiegato ai fan.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A Stefania devo questo video. Alla sua forza, per credere nei miei sogni a volte più di quanto sappia fare io. Ecco perché ti chiamo STEP, perché sei il mio passo in avanti. Grazie @agenzy e grazie @taigamgmt per aver reso possibile tutto questo. La forza di queste immagini appartiene alla sensibilità e alla regia di @giacomotriglia (che bellezza, per sempre grata) , al gusto di @edoardobolli (Franco my lov). Grazie a Paolo Catalano, da sopra una roccia, su una barca o a mollo. Sei stato fondamentale! @andrea_pint , rare sono le persone come te e come chi, grazie a te, ci ha aiutati a realizzare tutto questo in 48 ore di cui otto sono state quelle di sonno (ma non per tutti). Grazie a Carmen che è riuscita, nonostante tutti gli impegni, ad esserci e a farsi abbracciare. Cantantessa del mio cuore. Grazie a @warnermusicitaly a @otrlivefamily a @inritorino . Grazie a chi ha contribuito a testimoniare la bellezza. Grazie al popolo siciliano, generoso, caloroso, pieno di vita e sorrisi. Alla mamma dedico questa immagine. Ho preso il tuo abito del 1977 e l’ho indossato. È stato così che ci ho resi eterni. Grazie a chi sa ancora battersi per la bellezza. #levanteama #levantecanta #levantemagma #arabinormanniespagnoli

Un post condiviso da L E V A N T E (@levanteofficial) in data: 4 Lug 2019 alle ore 5:49 PDT

La clip, diretta da Giacomo Triglia, è stata girata sulla costa orientale della Sicilia, terra di origine delle due artiste. In particolare, a ospitare le riprese sono state le province di Ragusa, Siracusa e Catania. La protagonista assoluta è Levante, che si muove tra i quartieri siciliani; nel filmato, si vede anche Carmen Consoli, con cui proprio Levante aveva sempre sognato di duettare fin da bambina.

06-07-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA