Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece previsti cookie tecnici e di terze parti.
Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

ACCETTO
Menu
Ora in onda

Casino Royale

BIOGRAFIA

I Casino Royale si formano a Milano nel 1987 dall'incontro di numerosi musicisti tra i quali Alioscia Bisceglia, Giuliano Palma e il batterista Ferdinando Masi. Il nome è preso a prestito dal primo libro di Ian Fleming, ideatore della saga di James Bond.

I primi lavori ("Soul of Ska", "Jungle Jubilee" e "Ten Golden Guns") sono orientati allo ska ed al reggae e con testi in inglese. Dopo diversi anni di pausa forzata, dovuta a problemi contrattuali, i Casino Royale pubblicano nel 1993 il disco "Dainamaita", che presenta sonorità molto differenti: il gruppo passa al cantato in italiano ed a contaminazioni con l'hip hop, il dub e con un rock di matrice black. Nel 1995 esce "Sempre più vicini" prodotto dall'inglese Ben Young, disco molto influenzato dal movimento Trip hop e dall'Acid jazz. La tournée successiva alla pubblicazione dell'album viene immortalata sul disco live 1996: "Adesso!".

Nel 1997, in occasione del decennale del gruppo, si trasferiscono per un periodo a Londra, dove registrano l'album "CRX" prodotto da Tim Holmes, prima produttore dei Primal Scream, poi leader dei Death in Vegas: l'album, influenzato dal Drum and bass, viene accolto molto bene dalla critica. Il successivo tour porta la band ad aprire le due date italiane del PopMart Tour degli U2 (a Roma e a Reggio Emilia). Dopo la rescissione del contratto con la Universal, la band apre una propria etichetta Royality e un progetto parallelo Royalize orientato alla sperimentazione elettronica; Giuliano Palma, la voce melodica del gruppo, abbandona la band per dedicarsi ai suoi Bluebeaters ed alla carriera solista, lasciando Alioscia così cantante unico.

Nel 2002 il gruppo riprende nuova linfa, ricomincia l'attività live e nel 2003 viene pubblicato il brano "Protect me" (su un maxi singolo contenente oltre al brano originale sette remix). Il 27 ottobre del 2006 viene pubblicato il nuovo disco del gruppo, "Reale", prodotto da Howie B. A quasi un anno di distanza tornano con "Not in the Face": una versione in chiave dub-dance di "Reale" realizzata sempre da Howie B. Nel 2008 è pubblicato "Royale Rockers: The Reggae Sessions", una antologia di undici brani del gruppo riarrangiati e risuonati in chiave roots-reggae anni settanta. Nel 2011 viene pubblicato il nuovo album "Io e la mia ombra".

Discografia