Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece previsti cookie tecnici e di terze parti.
Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

ACCETTO
Menu
Ora in onda

Carlo Fava

BIOGRAFIA

Carlo Fava nasce a Milano nel 1965. Nel 1993 partecipa al Festival di Recanati e al Festival di Sanremo, dove si classifica al penultimo posto fra i Giovani con il brano "In caduta libera dall'ottavo piano". Nel 1994 pubblica l'album d'esordio "Ritmo vivente muscolare della vita". 

Nei tre anni seguenti affina il proprio talento artistico esibendosi nel locale Tangram, un tempio del jazz milanese. Nel 1998 compone la canzone "Dottore" per Mina (duetto con Beppe Grillo nell'album "Cremona"). Nello stesso anno partecipa al disco "Argilla" di Ornella Vanoni con il brano "Santallegria". Nel 2000 esce il secondo album "Personaggi criminali". "Personaggi criminali" è anche un progetto di teatro canzone (un viaggio allucinato e divertente nella follia e nel crimine) che debutta al Piccolo Teatro di Milano, va in scena a Fano nel cartellone di "Il Violino e la Selce", il festival di musica contemporanea diretto da Franco Battiato, e a Mantova nell'ambito del Festival della Letteratura.

Nel 2004 è in scena con lo spettacolo “Le notizie”, che anticipa i contenuti del nuovo album "l'uomo flessibile", pubblicato nello stesso anno. Nel 2006 partecipa al Festival di Sanremo con “Un discorso in generale”, cantato in duetto con Noa e con l’accompagnamento del Solis String Quartet. Nel 2007 porta in scena “Satire liriche”, di cui è autore con il protagonista Antonio Cornacchione. Nel 2008 pubblica "Neve", otto canzoni per voce, viola e pianoforte. 

Ascolta i jingle dell'artista (1 jingle)

Discografia Live in MiTo

Live in MiTo