Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece previsti cookie tecnici e di terze parti.
Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se accedi a qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

ACCETTO
Menu
Ora in onda

Alessio Bernabei

BIOGRAFIA

Alessio Bernabei nasce a Tarquinia il 4 settembre 1992. Bernabei si avvicina giovanissimo al mondo della musica studiando quattro strumenti musicali: chitarra, pianoforte, clarinetto e basso. Dopo aver svolto vari lavori partecipa alle selezioni del talent show X Factor, venendo tuttavia scartato. Nel 2012 ha formato i Dear Jack insieme a Francesco Pierozzi, Lorenzo Cantarini, Alessandro Presti e Riccardo Ruiu; l'anno seguente la formazione si è presentata alla tredicesima edizione del talent show Amici di Maria De Filippi, vincendo il Premio della critica giornalistica nella fase conclusiva del programma.

Nello stesso periodo è stata la volta dell'album di debutto Domani è un altro film (Prima parte), seguito nel 2015 da Domani è un altro film (Seconda parte), quest'ultimo anticipato dal singolo Il mondo esplode tranne noi, presentato dal gruppo al Festival di Sanremo 2015. Nel mese di settembre 2015 Bernabei ha abbandonato il gruppo di comune accordo con gli altri componenti del gruppo per intraprendere la carriera da solista. Dopo aver firmato un contratto discografico con la Warner Music Italy, il 13 dicembre 2015 è stata annunciata la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2016 con il singolo Noi siamo infinito, con il quale si è classificato al quattordicesimo posto nella serata finale della manifestazione. Il singolo ha anticipato l'uscita dell'album di debutto del cantante, anch'esso intitolato Noi siamo infinito e pubblicato l'8 aprile 2016. Composto da dodici brani, il disco ha debuttato alla seconda posizione della Classifica FIMI Album ed è stato promosso anche dai singoli Io e te = la soluzione e Due giganti, pubblicati rispettivamente il 29 aprile e il 1º luglio.